Studiare a Tianjin – L’esperienza di Sara

Tianjin 天津 Tiānjīn è una delle quattro municipalità della Repubblica Popolare Cinese. E’ un importantissimo porto commerciale che, grazie alla sua vicinanza con Pechino, è considerata il porto della capitale cinese, ma è anche una città ricca di storia e di cultura: se amate il contrasto occidente-oriente, adorerete questa città che conserva nell’architettura i segni di una colonizzazione europea durata decenni: dal 1901 al 1943 Tianjin è stata infatti suddivisa tra varie potenze europee, tra cui anche l’Italia. Qui si trova anche la biblioteca Binhai, la più grande al mondo!

In questa città si trova attualmente una mia coraggiosa ex studentessa.

Ecco una breve intervista a Sara Lenza, da Livorno a Tianjin.

Ciao Sara! Raccontaci un po’ come mai sei a Tianjin!
大家好! Sto prendendo parte ad un programma di doppia laurea attivato dall’Università per stranieri di Siena, la mia università in Italia, dove studio Mediazione Linguistica.
Wow! Mi sembra un’opportunità favolosa! Cosa prevede il programma?
Il programma di doppia laurea a cui sto prendendo parte prevede i primi due anni alla triennale di mediazione all’Unistrasi e i successivi due anni qui alla 南开大学.
Alla fine del terzo anno, cioè il primo in Cina, è prevista la laurea in Italia mentre alla fine del quarto anno si terrà la laurea in Cina. Una volta finito questo percorso, l’Unistrasi ci considera convalidato il primo anno di magistrale, quindi dovremmo dare 3 esami più tirocinio e tesi e potremmo conseguire anche la laurea magistrale.
Mi pare molto ben organizzato! Però parli al plurale, quanti siete ad affrontare questo percorso? E come è stato il contatto con gli altri studenti cinesi?
Dall’università per stranieri siamo partiti in 3 e qua abbiamo trovato 4 ragazzi dell’orientale di Napoli e 2 della Ca Foscari che però fanno il corso di un solo semestre. I posti riservati sono relativamente pochi, quindi è una occasione abbastanza unica. I compagni di corso sono stati gentili con noi che comunque siamo arrivati un po’ spaesati e ci hanno dato delle dritte e dei consigli soprattutto sulla parte burocratica dell’Università.
Quali corsi seguite alla 南开大学?
Alla 南开大学 stiamo seguendo il percorso di lingua e cultura cinese (in aggiunta alle classiche materie 口语,听力,写字 facciamo anche lezioni di linguistica cinese e istituzione di cinese classico).
Le lezioni sono in lingua cinese o in inglese? Ci sono requisiti minimi?
Le lezioni sono interamente in cinese, il livello che chiedono è un HSK4.
Che esami dovrete sostenere in questi due anni?
Gli esami sono fondamentalmente sulla lingua e la cultura cinese con anche cinese tradizionale e un esame di inglese e in più è previsto anche un periodo di tirocinio che dovrebbe prevedere l’insegnamento dell’italiano a ragazzi cinesi.
E l’università? La città? Come sono?
Il campus è molto grande! Noi alloggiamo nella residenza dell’Università. Anche la città è molto grande però molto più vivibile rispetto alle classiche Pechino e Shangai. Tianjin mi sta piacendo molto, ha parti sia storiche e caratteristiche dalla Cina che parti metropolitane. Vi mando un po’ di foto!
Per saperne di più sui percorsi di doppio titolo dell’università per Stranieri di Siena cliccare qui.

Concludiamo augurando buono studio e buona permanenza a Sara e ai suoi colleghi italiani che hanno intrapreso questa avventura!

Ecco le foto che Sara vuole condividere con noi: l’università, il quartiere italiano, la biblioteca Binhai e scorci della Tianjin antica e contemporanea.

Questo slideshow richiede JavaScript.