秦始皇帝 Qin Shi Huangdi

秦始皇帝 Qín Shǐ Huángdì è conosciuto come il primo grande imperatore che unificò la Cina.

La figura di Qin Shi Huangdi ha ispirato scrittori, poeti e artisti di tutti i tempi, passando dalla storia al mito. Oltre a opere letterarie e pittoriche, anche i film a lui ispirati sono famosissimi, ad esempio “Hero” del 2004, e “Il primo imperatore” del 2006, per citarne solo 2.

Qin Shi Huangdi ha iniziato l’unificazione dei vari tratti di muro che costituiscono oggi la Grande Muraglia cinese che aveva l’obiettivo di difendere il territorio cinese dagli attacchi delle popolazioni nomadi; ma è sicuramente noto come l’imperatore dell’esercito di terracotta, il mastodontico mausoleo in cui si fece seppellire, custodito da 6000 di statue di soldati di terracotta.

Fu lui che, unificando la Cina, fece adottare un’unica moneta, un unico sistema di caratteri, le stesse unità di misura e fece costruire una fitta rete stradale in tutto l’impero.

Personaggio controverso, Qin Shi Huangdi è famosissimo anche il suo rogo di libri in cui distrusse tutti i libri sfavorevoli al suo potere, perseguitando anche scrittori e studiosi contrari al suo regno: furono bruciati tutti i testi antichi, tranne quelli di medicina, divinazione, farmacia e agricoltura e, ovviamente, i libri in cui si narravano le imprese della dinastia Qin.

Era anche ossessionato dall’immortalità, si narra infatti che morì avvelenato provando un elisir di lunga vita.

Se vi interessa saperne di più di questa figura divisa tra storia e mitologia, vi consiglio due libri, anzi 3, per grandi e bambini.

Qin Shi Huang – L’imperatore che creò la Cina” del gruppo editoriale Raffaello è un libro per ragazzi che ripercorre in modo divertente tutta la vita dell’imperatore. Il racconto è intervallato da belle illustrazioni e interessanti box curiosità sulla storia cinese. Alla fine alcune pagine sono dedicate a approfondimenti sulla figura storica dell’imperatore, sulla muraglia, l’esercito di terracotta e il rogo di libri. Una lettura ottima e divertente per far conoscere questa figura a chi già legge in modo scorrevole.

Se siete appassionati di romanzi di avventura vi consiglio invece “Tutto sotto il cielo” di Matilde Asensi, una scrittrice spagnola nota in tutto il mondo grazie a diversi bestseller. Le protagoniste del suo libro, la vedova Elvira e la nipote Fernanda, si recano in Cina per recuperare l’eredità del defunto marito di Elvira, Remy, ma si trovano invischiate in una avvincente caccia al tesoro che potrebbe portarle a scoprire il leggendario mausoleo di Qin Shi Huangdi. Un’avventura tra storia, cultura e mito che mi ha ricordato i film di Indiana Jones!

Ultimo suggerimento, il racconto “Palazzo Epang” contenuto in “Pechino Pieghevole” di Add Editore, un’avventura tra lo storico e il fantascientifico basata sull’ossessione per l’immortalità di Qin Shi Huangdi!

Insomma, qualunque sia il vostro genere, troverete sicuramente una lettura o un film interessante sull’argomento! Vi ho incuriosito?